Pocket Gadda Encyclopedia
Edited by Federica G. Pedriali

Senso 5

  1. era anche una levatrice), la signora Pizzigoni rincasava, con occhio cattivo, zoppando secondo una periodicità complessa, in causa del suo squinternato sistema bacino-femore-tibia. «Ecco un qualche altro povero cristo che ha finito di mangiar pane» pensò fra sé (SVP RI 491)
  2. si differenziano: e in queste così le nazioni, e in queste nazioni le minori collettività; e nelle minori collettività gli individui o sistemi biologici apparentemente ultimi. Si sente che tutto ciò è vero. Mille e centomila sono i soldati, ma uno sarà per adempiere (SVP MM 653)
  3. differenziano: e in queste così le nazioni: e in queste nazioni le minori collettività; e nei collegî minori gli individui, o sistemi biologici apparentemente ultimi. Si sente che tutto ciò è vero. Mille e centomila sono i soldati, ma uno sarà per adempiere ad (SVP MM 884)
  4. fratelli, e non era sacrificare i fratelli per condonare ai nemici. Ma di ciò basti.1 Il modo d’essere del mio sistema cerebro-spinale durante e dentro la guerra fu cosa a un tal segno lontana dalle comuni, che credo possa giustificare il tentativo d’un breve (RR1 CDU 134)
  5. Ma tutto questo è retorica, dice la gente di calamaio. Ma io vi avevo onestamente preavvisato circa la pessima qualità del mio sistema cerebro-spinale: il mio diario di guerra è una cosa impossibile. Sono disceso, con la sensazione e con il pensiero, a guardare (RR1 CDU 136)
  6. ipòfisi sia «sede dell’anima». Punto d’incontro, comunque, e di traduzione, dei moti dell’anima con quelli del sistema corporeo (RR1 CD 702)
  7. pornografiche in genere: (monsieur,… des photos de Paris…). Le mammelle di Salvador Dalì, isolate dal «sistema corporeo» a cui avrebbero dovuto appartenere, hanno la temperatura dell’ambiente: 14 gradi. Le sua carne, in quanto simbolo congesto (SGF1 SD 1115)
  8. è piena di opoterapia: i più autorevoli farmacologisti ne caveranno tiroidine e ovarine e preparati di ogni maniera, normalizzatori d’ogni più periclitante sistema endocrino. Pancreas e aggeggi del toro vengono acquistati a parte, dato anche il volume, per dedurne pancreatina e insulina regolatrice (SGF1 MDI 26)
  9. spiritati come da un centrifugante rivolgimento della personalità e della psiche, o forse anche solo da una turba, da un momentaneo scompiglio del sistema endocrino: avvenimenti che camminano invece di pari passo (e fanno un bel pezzetto di strada assieme) nella disfunzione di Basedow (RR1 ADA 374)
  10. dal riconoscervi una filza di ghiandole, amigdale, vescicole, utricoli, fagiolotti e rognoncini varî del defunto, che, tìntoli tutto il sistema endocrino in nel colore d’abisso, Satanasso glie li abbî poi rispediti indietro alla su’ moglie, per campione senza valore, per ricordo (SGF2 EP 373)
  11. Il tratto del gàstrico che già era stato resecato dal duodeno, si libera ora, dopo quest’altro taglio, dall’appartenere al sistema esofagèo: se ne stacca: con la pinza, vien buttato alla bacinella: come potrebbe farsi d’un rifiuto di cucina; e (SGF1 AN 269)
  12. Il tratto del gastrico che già era stato resecato dal duodeno, si libera ora, dopo quest’altro taglio, dall’appartenere al sistema esofagèo: se ne stacca: con la pinza, vien buttato alla bacinella: come potrebbe farsi d’un rifiuto di cucina (SGF1 VLC 336)
  13. giusti, non avevano mancato un momento di usare al suo stomaco un po’ rattrappito le più amorevoli attenzioni, e a tutto il suo sistema gastroenterico in genere, affetto com’esso risultò da una grave forma di malinconite «che risaliva agli anni dell’infanzia»: così il dottor (RR1 ADA 360)
  14. noi siamo ora soltanto una fisiologia siamo un già attuato e non un attuante. Apparteniamo all’epoca in cui lo spirito p.e. elaborava il sistema genito-urinario dei mammiferi terrestri e non all’epoca in cui lo spirito elaborava la Critica della ragione. Siamo le «vertebre degli acquedotti» (SVP MM 727)
  15. cosa comincia ormai a seccarmi, perché oltre al disturbo in sé, che è assai noioso nella nostra vita, temo un deperimento del sistema gastro-intestinale. Ero sempre stato bene! anche a Magnaboschi, a Cesùna, ecc.! Perciò oggi mantenni digiuno assoluto: per quanto la (SGF2 GGP 621)
  16. sulle sue radicate opinioni circa «l’ignobile materialismo degli psicologi moderni.» Il dubbio nuovo che l’anima fosse realmente tutt’uno con il sistema nervoso cominciava ad ossederlo, a infiltrarsi sottilmente nelle ossa che gli si eran formate in un arioso collegio di Barnabiti. Egli aveva finito (SVP RI 436)
  17. Così son dati la teorica della ereditarietàa della tubercolosi o dell’epilessia o delle menomazioni del sistema nervoso, con le dovute note limitative, qualora riscuotano plausi e adeguati suffragi. Operando alcuni indagatori, dei molti che furono e sono (SVP MM 864)
  18. i mercatini di verdure di Via Ampère; proprio lui, l’elettròlogo!) dalle otto del mattino alle otto di sera, riducendo il sistema nervoso dei varî capitani Gaddus e non Gaddus allo stato di criminalità «latente»: latente, sì, ma pronta tuttavia ad esplodere al (RR2 RD 972)
  19. dovrebbe andare senza compagni. Ai piani alti, poi, noi li percepiamo come una improprietà statica: urtano col loro propendere il nostro sistema nervoso pieno di ragione e d’istinti, immerso nella salamoia gravitazionale come una sardella è nel mare. Da dove avete cavato questa mania (SGF1 MDI 95)
  20. destare un po’ d’attenzione. Cliniche e stazioni, uffici pubblici e magazzini rischiarati così, evitano al nostro sistema nervoso quel senso del pulverulento e dello sporco che ci persegue con immagini d’incubo. La Casa Philips espone, oltre a qualche rappresentante (SVP PDT 89)
  21. ove prestai servizio nel I. granatieri, recai questo strascico di disturbi gastrointestinali che gli eventuali disagî e il non perfetto equilibrio del mio sistema nervoso rendono più facili e gravi. Inoltre la gola, specialmente il desiderio di frutta, e la poca volontà di essere temperante nel (SGF2 GGP 448)
  22. Il sistema nervoso risente in modo eccezionale di questi bruschi trapassi. Attività generale. – Molta parte del giorno è presa dalle futilità (SGF2 GGP 792)
  23. tu non hai da rivolgerti come fraudolento o bellone a la carnalità vagica de la femina plurale o singula: in quella vece al suo sistema nervoso superiore e, potibilmente, al cervello. Te t’ha’ a dir lei le parole che possino cader più opportune da chetarla (SGF2 EP 283)
  24. altresì sulle sue opinioni circa «l’ignobile materialismo degli psicologi contemporanei». Il dubbio atroce che l’anima fosse daddovero tutt’uno con il sistema nervoso, filtratogli sottilmente nell’ossa, cominciò ad ossederlo. Allora, per allontanar questo spettro, finì per spendere altre duemila lire (RR1 MDF 85)
  25. pezzo da utilizzare è quello del teatro (che ho distrutto) e cinema. «Se il caldo, per il sistema nervoso, sia un bene o sia un male.» Cesare Manni si torturava con questo pensiero, traversando rapidamente piazza Castello (SVP RI 521)
  26. la volontà è fermissima, la ragione fermissima, nel decidere che è doverosa la mia presenza alla fronte. – Spero che il mio sistema nervoso, viziato congenitamente da una sensitività morbile, sostenga, grazie allo sforzo cosciente dell’animo, l’orrore della guerra, che ancora (SGF2 GGP 533)
  27. avevo in programma la messa in ordine del mio scabuzzino, dove libri carte e biancheria si accumulano in un disordine deleterio per il mio sistema nervoso. Ma ieri arrivò l’ordine dal Comando della Brigata Modena di andare a riposo nella notte del 31, a Campiello: lasciando (SGF2 GGP 577)
  28. ogni ostacolo, ad ogni prova. Veramente le prove sostenute nella mia infanzia sono state tali, per circostanze famigliari, da scuotere qualunque sistema nervoso: figuriamoci il mio, il mio di me, che avevo paura a salutar per la via un mio compagno di scuola (SGF2 GGP 629)
  29. respirare: a chi nella fatica del vivere o nella rabbia del contender l’anima al Tartaro minuto per minuto impegna senza risparmio il suo sistema neuro-encefàlico: midollo spinale e cervello. Or ecco: la casa di oggi, la casa riformata, la casa trasformata è impotente (SGF1 VLC 375)
  30. psicologiche. Ma la psicologia, presentandoci fenomeni estremamente complessi, ci delude: «fallit et effugit». In realtà il sistema stomaco (se funziona bene, se è realtà) è più provetto del sistema persona a distinguere cibi cattivi: e non vi è (SVP MM 821)
  31. oscurità se non per il fatto che arbitrariamente si pretende (facendo cattive applicazioni psicologiche) che il mio sistema persona assolva il compito del sistema stomaco (SVP MM 822)
  32. cielo d’Italia – i cinque cari gradi in più… hanno ridotto a pappa la ragione vagellante, sconturbato il circolo, capovolto il sistema vasale, gonfiato il cuore di parolacce… Qui, al quarto platano del Battifredo, gli amici dall’alto intelletto, onorandomi (SGF1 VLC 363)